Ancestry

Suggerimenti sulla sicurezza di Ancestry

Frodi tramite posta elettronica e telefono

Ancestry Information Operations Unlimited Company ("Ancestry.com" o "Ancestry") impegnata a offrire ai suoi clienti il miglior servizio possibile. A tal fine, potrebbe accadere che un rappresentante di Ancestry la contatti, per telefono o tramite posta elettronica. I rappresentanti si qualificheranno sempre come impiegati di Ancestry e disporranno di informazioni univoche relative al suo account che verificheranno insieme a lei. La potrebbero contattare per i seguenti motivi:

  • Notificarle un rinnovo in sospeso
  • Accertarsi che la sua ricerca genealogia stia procedendo senza problemi
  • Segnalarle nuove offerte di registrazioni, libri e servizi che potrebbero agevolarla nella ricerca genealogica
  • Autenticare le transazioni recenti

 

I rappresentanti di Ancestry non le chiederanno di fornire le seguenti informazioni:

  • Codice fiscale
  • Dati riservati relativi alla fatturazione senza aver prima identificato le informazioni univoche relative allaccount a cui si riferisce una transazione specifica

 

Per proteggersi dai tentativi di frode su Internet operati da individui che si presentano sotto mentite spoglie, elimini le e-mail che chiedono questo tipo di informazioni personali.

 

Segua i suggerimenti riportati sopra per proteggersi dalle chiamate fraudolente da parte di individui che si presentano sotto mentite spoglie.

 

Se dubita che una persona sia un rappresentate di Ancestry, NON fornisca alcun dato personale e contattaci direttamente al indirizzo: fraud@ancestry.com. Saremo felici di rispondere a qualunque domanda o dubbio relativo al suo account.

 

Come riportare un caso

Se sospetta di aver fornito dati personali a un sito fraudolento che si presentava come rappresentante di Ancestry, o se teme un uso non corretto della carta di credito in relazione a una transazione avvenuta con noi, alleghi il messaggio sospetto descrivendo dettagliatamente il caso e lo invii a:
fraud@ancestry.com

 

I messaggi di posta elettronica o messaggistica immediata non sono considerati sicuri. Possono infatti essere intercettati e letti da parti non autorizzate. Non inviare informazioni riservate, quali il numero di carta di credito, usando la posta elettronica o la messaggistica immediata.